Category

blog

Category

Nei giorni scorsi su internet ho letto un post che citava una frase di Mark Twain: Ognuno di noi è una luna: ha un lato oscuro che non mostra mai a nessuno Mi è immediatamente tornato in mente il quadro di Magritte che ricordo di aver visto al Museo di…

Ogni uomo confonde i limiti del suo campo visivo con i confini del mondo Adoro i grandi pensatori e quando leggo una frase importante me la appunto sempre. E prima o poi arriva il momento opportuno di riprederla e condividerla. Di darci luce. Questa l’ha scritta Arthur Schopenhauer, filosofo tedesco…

c’è chi viaggia per perdersi, c’è chi viaggia per ritrovarsi L’ha scritta Gesualdo Bufalino, scrittore e poeta siciliano, di una cultura immensa, uno che quando gli chiesero come poter migliorare questa società che appariva sempre più malata, rispose: “La cura è una sola: libri libri libri”. Ci eravamo lasciati sull’isola…

Ci sono. Eccomi qui, a riprendere in mano queste pagine, questo strano diario di bordo che lascio aperto sulla scrivania online in balia dei curiosi. O di chi ci capita per caso. Perché le migliori cose capitano sempre per caso, nonostante tutti vi inculchino il potere delle programmazione e della…

Sono in procinto di partire. Senza Argo, in moto. Mi attendono mille e mille chilometri. Mille e mille curve, tornanti, asfalto, frenate e pieghe.  Forse nuove ore sotto il sole ustionante che ti bruciano il naso ed il dorso delle mani, che ti rimane abbronzata solo la zona naso-occhi, e…

Ho trascorso il doppio ponte del 25 aprile e del primo maggio da solo, con Argo. Sono rimasto in baita, uomo solitario con il fedele compagno peloso, assieme alle nuvole, al rumore della pioggia sul tetto, alle nuvole grigie cariche di acqua ed a sporadici raggi di sole. Sono stato…

Vorrei riprendere dal precedente post, in cui si parlava di riuscire a trovare la nostra essenza, per poter vivere la nostra vita, in armonia con ciò che siamo e ciò per cui siamo portati. Non mi spingerò a dire che tutti nasciamo con una missione, con un compito, ma confesso…

Oggi rubo. Anzi, prendo in prestito, e restituisco pubblicamente qui, l’immagine del post, che è un’opera di Bansky ed il titolo del post, che dovrebbe essere un’affermazione di Nietzsche. Ieri ho pensato molto rientrando da un impegno a Siena. Ero in autostrada e, come sempre, al bivio dopo Firenze ho…

Da quando sono rientrato in baita, nel mio piccolo isolato privato solitario mondo alternativo, tutte le mattine, tra le sei e mezza e le sette Argo viene a svegliarmi. Non conosce giorni della settimana, festività, sabati o domeniche, nemmeno credo sia in grado di leggere l’ora, ma è puntuale come…

e poi ci sono gli amori segreti quelli nascosti e inconfessabili per noi stessi inammissibili senza senso e inconcepibili pensieri privati a senso unico semplicemente non corrisposti ma ci sono esistono sconosciuti e riprendono ogni volta ci fanno sognare storie smaliziate e pure gemme bambini innocenti che nulla sanno covano…